Dragaggi in laguna e i fanghi scaricati in barena a Murano

La Nuova di Venezia, 13 giugno 2019, sezione Cronaca

Fanghi che derivano dagli scavi in corso per il Terminal di Fusina Ro-Ro e dalla realizzazione di nuove darsene alla Certosa. Risolto in parte il mistero sulla draga segnalata negli ultimi giorni con il suo carico di fanghi in laguna. Due-tre viaggi al giorno da Fusina, carica di materiale scavato dai fondali lagunari. «Sparato» poi con un tubo a pressione dentro il recinto ricavato davanti a Murano lato Nord, al confine con il canale che porta a Burano. Lì è in costruzione una nuova barena realizzata dal Provveditorato alle Opere pubbliche proprio con i materiali scavati. La draga, bianca e blu, si chiama «Cavaliere Sergio M», registrata a Venezia.

E trasporta fanghi, con ogni probabilità schedati come «di tipo A» secondo il vecchio protocollo ancora in vigore. «Vorremmo sapere», dicono gli ambientalisti, «se quei lavori sono autorizzati e di che tipo siano quei fanghi scaricati in laguna». Una questione ancora non decisa. Nonostante ci sia pronto un nuovo protocollo d’Intesa firmato dal Provveditorato, dal Consorzio e dai tecnici incaricati della sua revisione. Un atto che potrebbe rivelarsi importante anche per lo scavo di futuri canali in laguna.
Link all’articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.