Deposito di Gnl, la protesta dei residenti

La Nuova di Venezia, 4 febbraio 2018, sezione Cronaca

MALCONTENTA. C’è forte preoccupazione a Malcontenta per il progetto di realizzazione di nuovi depositi di Gnl e cioè Gas Naturale liquido a ridosso del paese in un’area in cui a 200 metri dal centro. Un’area di fatto in cui si trova anche la raffineria della San Marco Petroli di cui da anni si chiede lo spostamento. I residenti chiedono così l’indizione di una assemblea e hanno anche avviato una raccolta di firme che consegneranno all’azienda che realizzerà il progetto, sollecitandola di adottare le massime misure di sicurezza per evitare che i verifichino terribili incidenti industriali.

A farsi portavoce dei tanti residenti che hanno già sottoscritto la petizione, è Dario Giglio consigliere e delegato per il territorio della Municipalità di Marghera. «I residenti» spiega Giglio «chiedono una assemblea pubblica in cui siano presenti il Comune, la Municipalità e i dirigenti della società che dovrà realizzare i depositi di Gnl. A ridosso del centro del paese ci sono troppi rischi e la popolazione deve avere la certezza e le rassicurazioni che la situazione sarà sempre sotto controllo».

La realizzazione dei nuovi impianti Gnl avrà delle ricadute positive sotto l’aspetto occupazionale. «Dovrà essere verificata anche» conclude Giglio- la questione della viabilità collegata ai nuovi impianti e alla rete della portualità».
Link all’articolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...