Polveri sottili di nuovo oltre i limiti

L’EMERGENZA CONTINUERÀ ANCHE NEI PROSSIMI GIORNI
La Nuova di Venezia, 25 gennaio 2018, sezione Cronaca

La centralina di monitoraggio della qualità dell’aria posizionata dall’Arpav al Parco della Bissuola a Mestre ha registrato ieri, alle 4 un picco di 105 microgrammi di poveri sottili (Pm10) per metro cubo d’aria, ovvero oltre il doppio del limite di legge dei 50 microgrammi per metro cubo d’aria.

Ancora più alto il picco (122 microgrammi) in via Tagliamento alle 2 del mattino, mentre in via Beccaria a Marghera di è arrivati a 139 microgrammi, a San Donà di Piave 112 e in Rio Novo a Venezia sono stati toccati i 92 microgrammi. In provincia la centralina di Portogruaro ha toccato i 28 microgrammi di polveri ultrasottili (Pm 2,5) per le quali il limite di legge fissato a 25 microgrammi. Già domenica e lunedì scorsi la concentrazione media giornaliera di Pm10 al Parco della Bissuola è arrivata, rispettivamente a 62 e 52 microgrammi, mentre mercoledì si è fermata giusto a 50 microgrammi, facendo così decadere la sequenza consecutiva dei superamenti del limite che scattano da 51 microgrammi in poi.

Da ieri, comunque, è ricominciato il conto dei superamenti consecutivi nella centralina di riferimento urbano del Parco della Bissuola; l’Arpav per i prossimi giorni prevede condizioni meteo favorevoli al ristagno degli inquinanti negli strati più bassi dell’atmosfera.

Se le previsioni saranno confermate lunedì prossimo di dovrebbe arrivare al quarto giorno consecutivo di superamento del limite giornaliero dei 50 microgrammi per metro cubo e la conseguente entra in vigore come previsto dall’accordo interregionale con le misure anti-smog sottoscritto anche dalla Regione Veneto del “Livello arancio” d’emergenza anti-smog con il divieto di circolazione sulle strade urbane di autoveicoli diesel Euro 0, 1 e 2, a benzina Euro 0 e 1 e ciclomotori a due tempi Euro 0.
Link all’articolo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...